Malnutrizione proteico-calorica in insufficienza renale cronica

In alcuni pazienti, la malnutrizione proteico-calorica che si sviluppa nel corso dell’insufficienza renale cronica è associata a diminuzione dei livelli di albumina sierica.

Ci sono anche alcuni segni di infiammazione nel corpo (test di laboratorio del siero del sangue mostrano una maggiore concentrazione di proteina C-reattiva CRP e una riduzione accelerata delle cellule OB rosse) e sintomi correlati a malattie coesistenti e complicazioni che sono presenti in vari organi.

I pazienti spesso riferiscono la sensazione di affaticamento, sono apatici. Perdita di peso e diminuzione del BMI si verificano.

Diagnosi della malnutrizione proteico-calorica nell’insufficienza renale cronica

La diagnosi di malnutrizione proteico-calorica, che si sviluppa in pazienti con insufficienza renale cronica, non è difficile. Una riduzione del peso corporeo inferiore all’85% (se meno del 70% è diagnosticata come malnutrizione grave) e una riduzione del BMI di non più di 18,5 kg / mq.http://it.buygojicream.top/

I risultati degli esami di laboratorio possono essere utili per identificare, ad esempio, i livelli di albumina sierica, anche se spesso non vi sono anomalie che indichino malnutrizione proteico-calorica.

Trattamento della malnutrizione proteico-calorica nell’insufficienza renale cronica

La malnutrizione proteico-calorica di solito scompare quando iniziano la dialisi e il trattamento nutrizionale. In alcuni pazienti, questa condizione è associata a diminuzione dei livelli di albumina sierica, presenza di tassi di infiammazione e aterosclerosi accelerata.

In questi casi, la dialisi e il trattamento nutrizionale hanno solo un impatto minore sullo stato nutrizionale del paziente, nel qual caso è di fondamentale importanza focalizzare la terapia sulla riduzione del processo infiammatorio e sul trattamento delle malattie coesistenti.

Nei casi in cui la gestione nutrizionale è inefficace, è necessario prendere una decisione per iniziare la terapia di sostituzione renale in precedenza. La nutrizione del paziente richiede il monitoraggio e l’uso ottimale della via di alimentazione.http://goji-creame.it/

Prognosi della malnutrizione proteico-calorica nell’insufficienza renale cronica

La malnutrizione proteico-calorica nell’insufficienza renale cronica è un fattore di rischio per lo sviluppo di altre malattie, complicanze del trattamento o morte. Questa condizione inoltre peggiora significativamente la prognosi associata alla malattia di base: insufficienza renale cronica.

Il trattamento nutrizionale migliora i risultati della terapia per la disfunzione renale e prolunga la sopravvivenza. La prognosi dipende quasi sempre dal verificarsi di altre complicanze dell’insufficienza renale cronica e dalla sua gravità.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 129 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*