Malattie dell’apparato respiratorio

La polmonite chimica è causata dall’ingresso di sostanze chimiche alla luce di piccoli alveoli bronchiali e polmonari. Molto spesso, la polmonite chimica è causata dalla penetrazione della luce polmonare dal proprio contenuto di stomaco – la cosiddetta “luce dello stomaco”. polmonite asfissiante. Il suo effetto irritante è immediato o può portare a marcire a lungo termine.

Insufficienza respiratoria

Insufficientia respiratoria sono disturbi dell’apparato respiratorio che compromettono lo scambio di gas nei polmoni. Il disturbo è caratterizzato da insufficiente saturazione di ossigeno nel sangue e ipercapnia (eccessivo livello di anidride carbonica nel corpo). Le disfunzioni respiratorie si verificano più spesso a causa di disturbi diffusivi.

Rinite bronchiale acuta

La bronchite acuta (bronchite acuta) è un processo infiammatorio delle vie respiratorie. L’infiammazione di solito si verifica su tutta la lunghezza delle vie aeree, ma può verificarsi anche nella trachea o nei bronchi. La causa più comune di infiammazione è l’infezione virale, batterica o micoplasmatica, ma di solito non è possibile verificarla accuratamente durante la malattia.

Ipertensione polmonare primitiva

Ipertensione polmonare primitiva (Hypertensio pulmonaris essentialis) è una malattia progressiva molto rara derivante da fibrosi e ipertrofia della membrana interna della membrana centrale con lesioni aterosclerotiche secondarie dei rami principali dell’arteria polmonare e dei suoi piccoli rami. Ciò si traduce in un significativo aumento della pressione sanguigna bassa con conseguente insufficienza cardiaca destra.

Rinite bronchiale cronica

La bronchite cronica è caratterizzata da una sensazione di dispnea e tosse persistente (che dura almeno diversi mesi all’anno), solitamente associata all’eccitazione dell’espettorato. Nel corso della rinite bronchiale cronica, si verifica l’accumulo di muco nell’albero bronchiale e ostruisce completamente o parzialmente il tubo bronchiale. Questo sconvolge.

Corno polmonare

L’ascesso polmonare (Abscessus pulmonis) è una polmonite organica del tessuto polmonare. È una malattia grave con la possibilità di metastasi, per es. al cervello o a possibili complicazioni come ad es. Gangrena polmonare. Gli amidi secondari possono anche complicare l’ascesso polmonare cronico (che dura più di 6 settimane). Al giorno d’oggi, è una malattia rara. Il più comune.

Moncone pleurico

L’emorragia pleurica (Empyema pleura) viene diagnosticata dalla presenza di un fluido ascesso nella cavità pleurica (torbido, leucocitario e fibroso). Cause di ascesso pleurico La formazione di ascesso pleurico si verifica a seguito della penetrazione dei microrganismi polmonari nella cavità pleurica attraverso la perforazione dei polmoni, nel qual caso forma ascessi con un diaframma o attraverso la penetrazione dal tessuto.http://galdermaitalia.it/ultrametabolismo-sciroppo-dimagrante-aiuta-a-eliminare-il-grasso-recensioni-opinioni-e-dove-comprarlo.html

Fibrosi toracica

La fibrosi toracica (Fibrotorace) è solitamente causata da malattie pleuriche scarsamente trattate, solitamente pleurite essudativa, ascesso pleurico, pulizia spontanea o terapeutica. La fibrosi cardiaca provoca la dilatazione bronchiale, che porta a uno spostamento del mediastino, flessione della colonna vertebrale e disturbi della circolazione polmonare. I sintomi della fibrosi della gabbia.

Bronchite cronica

La bronchite cronica è una delle più comuni malattie ostruttive dei polmoni. La causa principale della malattia è il fumo di tabacco. Numerosi studi hanno dimostrato una correlazione tra la compromissione della ventilazione polmonare e il numero di sigarette fumate. Un altro fattore è lo squilibrio protettore-protesi nei polmoni. Nei bambini, agenti causali.

Enfisema polmonare

L’enfisema polmonare è definito come un allargamento permanente oltre il normale spazio aereo che si trova sulla periferia dei bronchi terminali. Inoltre, le pareti delle bolle vengono distrutte. L’enfisema polmonare si verifica in circa il 50% della popolazione. adulti . È più comunemente associato al fumo intenso, specialmente tra gli uomini. Nell’ultima ricerca c’è l’enfisema.

Rigurgito pleurico

Il rigurgito pleurico è la presenza di aria nella cavità pleurica. L’aria può entrare in quest’area attraverso vari percorsi, come: connessione patologica della pleura con le vie aeree (interruzione della continuità pleurica viscerale) o con la superficie del torace (trauma, malattie polmonari, processo spontaneo, azione medica). Tipi di odore Odore puro (odore chiuso) – danneggiato.

sarcoidosi

La sarcoidosi è una malattia granulomatosa generalizzata. La ricerca sulla causa della malattia è in corso. È noto che esiste una certa predisposizione genetica, disturbi della regolazione immunitaria, fattori ambientali. La sarcoidosi è caratterizzata dalla presenza di granulomi non separanti in molti tessuti e organi. La diagnosi della malattia è determinata dalla diagnosi.

Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)

La broncopneumopatia cronica ostruttiva è la più comune malattia polmonare. La definizione della malattia combina due cambiamenti importanti e frequenti: l’enfisema e la bronchite cronica, che coesistono. Il suo carattere è multifattoriale. La causa più comune è il fumo, che porta alla protesi e allo squilibrio anti-proteasi nei polmoni. Altri fattori possono includere

Malattie interstiziali polmonari

Le malattie interstiziali polmonari si riferiscono a quelle parti situate tra la membrana basale degli alveoli polmonari e l’endotelio dei capillari. Rappresentano circa il 15% del totale. tutte le malattie respiratorie. La causa esatta della malattia non è nota. Spesso vengono citati fattori causali, come sostanze organiche inalate dall’ambiente o dall’ambiente.

Pneumoconiosi polmonare

La polmonite polmonare è solitamente causata dall’inalazione di polveri inorganiche. Sono classificati come malattie professionali e croniche. I pollini sono causati da polveri che inquinano l’ambiente di lavoro. Quindi entrano nel tratto respiratorio. Di solito si fermano nel naso e nel tratto respiratorio superiore, da dove vengono espulsi con l’aria di scarico. Per gli alveoli polmonari.

TB

La tubercolosi è una malattia infettiva. È causato dal batterio Gram positivo Mycobacterium tuberculosis (Mycobacterium tuberculosis). Le lesioni si verificano in tutti gli organi, ma si trovano principalmente nei polmoni e nella pleura. La localizzazione non polmonare è più frequente: sistema osseo e articolare, laringe, sistema urogenitale, linfonodi. La tubercolosi è una malattia diffusa su.

Malattie polmonari causate da micobatteri resistenti agli acidi non tubercolari

Le malattie polmonari causate da micobatteri non resistenti agli acidi resistenti agli acidi sono altrimenti le microbatteriosi atipiche. Questi micobatteri includono Mycobacterium avium, Mycobacterium intracellulare, Mycobacterium kansasii, Mycobacterium abscessus. L’infezione non viene trasmessa da uomo a uomo. Infezione umana – micobatteri zoonotici, polvere – è raro. I micobatteri tubercolari sono pochi.

pleurite

Infiammazione pleurica (latino) pleurite) significa polmonite “di per sé” o una reazione infiammatoria che si verifica negli organi vicini. L’essudato infiammatorio contenente elementi morfotici di sangue e proteine può accumularsi nella pleura. exudationitis ) . Cause della pleurite Le cause principali dell’essudato sono: cancro, invasione microbica, infiammazione virale.

Insufficienza polmonare

L’insufficienza polmonare viene altrimenti definita collasso polmonare. Consiste nella totale assenza di aria di alcune aree dei polmoni, causata dall’adesione delle pareti degli alveoli. Tipi di malodma polmonare Generalmente, il malodorma può essere suddiviso in malodorma da compressione e ostruzione bronchiale malodorma, micronizedodorma, malodorma da restringimento. Una carenza di compressione si verifica mentre.

Embolia polmonare

L’embolia polmonare è causata da trombosi venosa periferica. Questo è quando embolia polmonare e collasso polmonare si verificano più spesso. Oltre il 95%. l’embolia polmonare è causata da grossi coaguli venosi profondi negli arti inferiori. Le predisposizioni per la trombosi venosa sono: prolungata permanenza a letto, gravi lesioni, carcinoma generalizzato, insufficienza.

Aderenze pleuriche

Le adesioni pleuriche sono le complicanze più comuni della pleurite essudativa. Nella fase iniziale delle aderenze, le due placche pleuriche e da parete sono ispessite e congestionate e quindi la fibra si deposita sulla loro superficie. Nelle adesioni estese si osserva fibrosi pleurica, che altera la ventilazione polmonare e contribuisce allo sviluppo.

Dilatazione dei bronchi

Una dilatazione bronchiale è un rigonfiamento permanente dei bronchi e dei bronchi. È causato da danni ai muscoli e al tessuto di supporto elastico. Inoltre, le infezioni necrotiche croniche contribuiscono alla malattia. I principali cambiamenti che contribuiscono alla dilatazione bronchiale sono: infiltrazione bronchiale da corpi estranei e tumori, fibrosi cistica, insufficienza immunologica.

Polmonite allergica

La polmonite allergica (polmonite da ipersensibilità) è una polmonite infiammatoria con una formazione immunologica. Include reazioni di ipersensibilità di tipo III (immuno complesso) e di tipo IV (ritardata). La malattia era originariamente causata da alveoli polmonari. La polmonite allergica è di solito una malattia professionale. Ciò è dovuto alla maggiore sensibilità agli antigeni inalati.

Vasculite polmonare e granulomatosi (granulomatosi di Wegener)

La granulomatosi di Wegner è la vasculite, che comprende le arterie polmonari e la granulomatosi. Nella maggior parte dei pazienti, la granulomatosi si verifica nel tratto respiratorio superiore o nei polmoni. La malattia combina la vasculite necrotizzante con l’infiammazione interstiziale fungina necrotizzante. I lividi di grano sono più comuni negli uomini. Sintomi di polmonite e granulomatosi.

Polmonite di Oster

La polmonite dello stomaco è una malattia che si verifica in pazienti gravemente debilitati o in quelli il cui vomito si ripete o che è stato scosso con il contenuto di stomaco durante lo stato di incoscienza (dopo un ictus). La stimolazione è facilitata in caso di reflusso disturbato o in caso di riflesso di vomito anormale. Le ragioni sopra riportate rendono la polmonite una realtà.

Infezioni fungine respiratorie

Ci sono molte infezioni fungine che occupano il sistema respiratorio. Ogni micosi sistemica, profonda e opportunistica può avere sintomi caratteristici. Le malattie si manifestano quando le forme fungine infette vengono inalate. Si sviluppano in persone con accessi vascolari immunocompromessi, debilitati e presunti. Candidato per i funghi patogeni più comuni.

Infezioni da citomegalovirus

Il citomegalovirus (CMV) è un virus dell’herpes. Caratteristico di loro è che causano l’allargamento delle cellule, e loro citoplasma contengono interiezioni alcaline, assorbenti. Nella forma polmonare sono coinvolte le cellule alveolari polmonari chiamate macrofagi. Esistono molti meccanismi attraverso i quali può avvenire la trasmissione del virus. La malattia congenita è formata.

Fibrosi polmonare idiopatica

La fibrosi polmonare idiopatica è un diverso tipo di polmonite fibrosa. Gli uomini di età superiore ai 60 anni sono quelli con più probabilità di essere colpiti, sebbene possano presentarsi a qualsiasi età. La fibrosi idiopatica assomiglia a malattie come la pneumoconiosi e altre malattie del tessuto connettivo. Sfortunatamente, la ragione di ciò non è stata ancora stabilita in modo più dettagliato. È caratteristico della fibrosi idiopatica.

Infezioni acute del tratto respiratorio superiore

Le infezioni acute del tratto respiratorio superiore sono le infezioni più comuni tra gli esseri umani. Spesso si manifestano come semplici raffreddori. I patogeni più comuni sono i rinovirus, i coronavirus, i virus dell’influenza e gli adenovirus. Inoltre, i batteri sono associati con l’infezione. Tuttavia, è spesso impossibile determinare il decorso della malattia. La maggior parte delle infezioni superiori.

Danno polmonare acuto e sindrome respiratoria acuta

Il danno polmonare acuto e la sindrome respiratoria acuta sono malattie caratterizzate da progressiva insufficienza respiratoria. La membrana follicolare-epiteliale è danneggiata. Questo è dovuto a molti fattori. I polmoni diretti e dannosi comprendono: impregnazione dello stomaco, infiammazione, blocco dei grassi, traumi da inalazione, inondazioni.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 129 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*