Malattia da deposito di immunoglobuline Monoclonale monoclonale

I sintomi clinici della malattia dei depositi di immunoglobuline monoclonali inducono un processo diagnostico verso anomalie sistemiche, che si manifestano anche nei reni.

La diagnosi della malattia dei depositi di immunoglobuline monoclonali è possibile dopo l’esame istologico del tessuto renale raccolto durante la biopsia di questo organo, che mostra cambiamenti sia nei glomeruli (focale, fibrosi nodulare e smalto, sia nelle varianti più lievi – lieve diffusione e deposito di mesangio matrice) e nelle bobine renali (depositi di sostanze che assorbono l’acido).

Uno studio specialistico basato sull’immunofluorescenza mostra la presenza di catene pesanti o leggere che si accumulano nei reni. Inoltre, si osservano anormalità nella maggior parte dei pazienti nel siero e nelle urine, dove vengono rilevate immunoglobuline monoclonali, responsabili dell’insorgere di insufficienza renale.

Trattamento della malattia da deposito di immunoglobulina monoclonale

La malattia dei depositi di immunoglobuline monoclonali è una malattia proliferativa che richiede la chemioterapia.

Nel mieloma plasmatico, è richiesta una chemioterapia convenzionale nei pazienti più anziani, mentre nei pazienti più giovani è richiesta una chemioterapia intensiva con trapianto di cellule staminali ematopoietiche. Tale trattamento della malattia dei depositi di immunoglobuline monoclonali consente la successiva implementazione della terapia di sostituzione renale (a causa della funzione renale più duratura).

Prognosi dei depositi di immunoglobuline monoclonali nella malattia

La malattia dei depositi di immunoglobuline monoclonali non è prognostica in termini di cambiamenti renali. Fino a metà di tutti i pazienti avrà bisogno di dialisi entro 5 anni. La prognosi per i disturbi sistemici dipende dalla posizione dell’organo dei depositi.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 129 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*