Eccessiva funzione sistolica mediastinica dell’utero

In condizioni normali, la dilatazione cervicale inizia ogni 10-15 minuti e termina ogni 3-5 minuti, dura 30 secondi o più e ha una pressione intrauterina di circa 40-50 mm di mercurio (mm Hg). Si verificano ogni 3-4 minuti durante il periodo di nascita diretta e sono caratterizzati da una pressione intrauterina leggermente più alta.

Ogni volta che vedi una disfunzione uterina contratta, assicurati che il parto sia possibile e sicuro nel tuo caso clinico. In molte situazioni, la valutazione viene effettuata durante la gravidanza o all’inizio della nascita.

Poiché il parto è un processo estremamente dinamico, è importante assicurarsi che le condizioni per il parto non vengano cambiate e che non sia necessario un taglio cesareo.

L’eccessiva contrazione del muscolo uterino è causata da contrazioni eccessive (quando la pressione intraoculare supera gli 80-90 mm di mercurio) o da contrazioni troppo frequenti (quando ci sono 4 o più contrazioni durante il periodo di dilatazione di 10 minuti).

Aumento della tensione a riposo del muscolo uterino

L’aumento della tensione a riposo del muscolo uterino è chiamato contrazioni toniche. In questa forma, la pressione osservata tra le singole contrazioni supera i valori normali.

L’aumento della tensione a riposo del muscolo uterino è causato da una tensione passiva e aumentata, ad es. dalla presenza di un’ipotensione nell’utero. in caso di nascite multiple o di gravidanze multiple. Anche in situazioni in cui si verifica un’attività sistolica eccessiva, la tensione di riposo aumenta di nuovo.

Trattamento dell’eccessiva funzione sistolica uterina intrapartum

Nel trattamento dell’eccessiva funzione sistolica e delle contrazioni toniche, sono stati utilizzati preparati con un effetto tokolytic, ad es. fenolo. Nel caso della coesistenza di tensione di riposo eccessiva, si consiglia di somministrare agenti di ritiro, ad esempio a) a d) un monitor della pressione arteriosa, b) un monitor della pressione sanguigna e c) un monitor della pressione arteriosa. ossitocina per indurre contrazioni.

Agenti diastolici – spasmolitici – agiscono principalmente sulla cervice provocandone il rilassamento, la loro funzione principale è quella di facilitare la sua espansione.
Mariusz Kłos

– Ostetricia e ginecologia “, ed. Scienze Grzegorz H. Bręborowicz, ed. PZWL Medical Publishing House, Warsaw.
– Ostacoli pratici e operazioni ostetriche “, ed. Pschyrembel Willibald, Dudenhausen Joachim, Ed.

Lorenza Scoma
Informazioni su Lorenza Scoma 129 Articoli
Si può dire molto di Lorenza Scoma, ma per lo meno è persuasiva e disinteressata, naturalmente è anche protettiva, allegra e leader, ma sono contaminati e mescolati con le abitudini di essere privi di tatto. la sua natura persuasiva, però, è ciò per cui è spesso ammirata. Spesso le persone contano su di loro e sul suo atletismo ogni volta che hanno bisogno di tirarsi su. Nessuno è perfetto naturalmente e Lorenza ha anche degli stati d'animo e dei giorni marci. la sua natura sconcertante e la sua natura pomposa causano molte lamentele, sia personalmente che per gli altri. Fortunatamente il suo altruismo assicura che non è il caso molto spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*